6 aprile / 17 novembre 2013

Viaggio nella terra dei veneti antichi

Padova / Palazzo della Ragione - dalle 9.00 alle 19.00 - chiuso il lunedì

Stele con iscrizione venetica da Isola Vicentina

  • Museo: Museo Naturalistico Archeologico di Santa Corona, Vicenza
  • Periodo: IV sec. a.C.

Potrebbe sembrare una stele come tante altre, ma così non è.

Tra le parole iscritte si trova infatti il termine  “Venetkens”, che dà il nome alla Mostra: si tratta della prima testimonianza in assoluto dell’utilizzo di questo etnonimo ed è la prova che questa popolazione stanziata in aree geografiche così distanti tra loro da un punto di vista sia geografico che morfologico, si sentiva un’unica grande realtà, e come tale definiva se stessa e il suo territorio. L’alfabeto utilizzato è simile all’etrusco, e veniva anch’esso redatto in forma bustrofelica, cioè con righe scritte da destra a sinistra e ritorno.

Non v’è certezza sulla precisa funzione di questo cippo: originariamente poteva essere utilizzato come delimitatore di spazio, ed avere quindi uno scopo confinario, ma altre interpretazioni lo considerano un oggetto dedica di ambito santuariale.

Tweet